Scappi: idee per la tavola di Natale dal 1570

Non categorizzato

Gli italiani si dividono in due tipologie: quelli che per Natale si prepara sempre gli stessi piatti dai tempi del bisnonno (e guai a provare a introdurre una seppur minima novità) e quelli che ogni anno rinnovano il menu (e guai a riproporre qualcosa di già fatto, seppur se nel 1993). Nel caso facciate parte del primo tipo passate oltre. Se avete invece voglia di stupire vogliamo darvi un aiutino: perchè non estasiare i vostri ospiti/famiglia/amici/colleghi/animali da compagnia con il menu natalizio preparato dallo Scappi, immergendo i vostri cari ospiti nell’atmosfera tipica della metà del Cinquecento? Eccovi qua la lista cibaria relativa al ‘Pranzo alli XXV di dicembre con tre servitij di Credena, & tre di Cucina, servito à otto piatti [i.e. otto coperti], con otto scalchi, & otto Trincianti’.

Primo servitio di Credenza.
Biscotti Pisani, & Romaneschi, con malvasia in bicchieri.
Biscottelli di marzapane Romaneschi
Calicioni, cioè spoletti di marzapane
Ofelle sfogliate alla Milanese
Salciccione cotto in vino tagliato in fette
Lonza di porco salpresa, arrostita allo spiedo, servita fredda, con limoncelli tagliati sopra
Uva fresca di più sorte
Capponi grossi carnuti, ripieni di cervellate, arrostiti allo spiedo serviti freddi
Mostarda amabile per sapore
Olive napoletane
Gelo in quadretti, con polpe di dieci capponi sotto.
Teste di mezzo rilievo di bianco magnare
Pasticci di capro, serviti freddi, di sei libre per pasticcio
Sommata salata cotta in vino tagliata in fette, servita con limoncelli tagliati & zuccaro sopra
Presciutto tagliato in fette, soffritto con fette di pane, & salvia, servito con aceto rosato, zuccaro, & pepe sopra
Tortiglioni alla Lombarda, fatti con butiro

Primo servitio di Cucina
Ortholani arrostiti allo spiedo con sua crostata
Fegatelli di polli in la rete di porco, tramezzate con foglie di lauro, arrostiti allo spiedo, serviti con sugo di melangole, & zuccaro sopra

Bartolomeo Scappi, ritratto
Bartolomeo Scappi, ritratto

Tomaselle di fegato, & carne magra di porco in la rete, fritte, servite con sugo di melangole, zuccaro, & cannella sopra
Crostate d’animelle di capretto, & salsiccione grattato
Pasticcetti sfogliati di carne di vitella battuta d’una libra per pasticcio
Sommata dissalata, involta nella rete, arrostita allo spiedo, servita con zuccaro di limoncelli tagliati sopra
Beccacci arrostiti allo spiedo, serviti con sua suppa sotto
Starne arrostite allo spiedo, acconcie alla Catalana
Polpette di carne magra di vitella, di quattro oncie l’una, arrostite allo spiedo, servite con uva passa cotta in vino, & zuccaro sopra

Secondo servitio di Cucina
Capponi grossi ripieni allessati, coperti d’annolini fatti con polpe di polli, & medolla di bove, serviti con cascio, zuccaro & cannella sopra
Pezzi di bove lombardo salato alessato, servito con petrosemolo sopra
Mostarda amabile per sapore
Pasticci di lingue di vitella, di due per pasticcio, con sua salsa dentro
Fricassea di sei mezzi lepri dinanzi
Petto di vitella ripieno alla Lombarda alessato, servito con petrosemolo & mentuccia sopra
Pasticcetti d’uccelletti
Quaglie in brodo lardiero
Gielo in bocconi di colore d’ambra
Riso Turchesco cotto con latte in minestra, con cascio, zuccaro, & cannella sopra
Torte cannellate alla Venetiana

Terzo, & ultimo servitio di Cucina
Lonza di vitella arrostita allo spiedo, servita con olive senz’osso sopra
Cedro tagliato in fette, servito con zuccaro, sale, & acqua rosa sopra
Fagiani incartati arrostiti allo spiedo, serviti caldi
Salsa reale per sapore
Zigotti di capro gioveni arrostiti allo spiedo, serviti con sugo di melangole sopra
Capponi grossi ripieni con cervellate, & tartufoli, arrostiti allo spiedo, serviti con melangole tagliate sopra
Anatre salvatiche di terra arrostite allo spiedo, servite con capparetti & zuccaro sopra
Schiena di cignale in brodo lardiero, con cipolle grosse intere
Ginestrata per minestra, servita con zuccaro, & cannella sopra
Olive di Spagna
Pasticci grossi d’anatre domestiche di dua per pasticcio
Lepri integri arrostiti allo spiedo coperti di civiero serviti con pignoli mondi ammogliati sopra
Gelo di piedi, grugni, & orecchi di porco, con amandole monde per dentro

Secondo servitio di Credenza
Torte di nespole
Pasticci di cotogne intere di quattro cotogne per pasticcio
Torte bianche
Pere guaste servite con solignata folignata sopra
Gelo di carne in quadretti
Torte di herbe alla Bolognese
Pere caravelle cotte al calore del fuoco, servite con folignata sopra
Tartufoli stufati con olio, sugo di melangole, & pepe
Cardi mondi serviti con sale, & pepe
Tartufoli crudi, serviti con sale, & pepe
Pere, & mele di più sorte
Cascio Parmeggiano in fettuccie
Casci marzolini di due libre l’uno spaccati
Marroni arrostiti, serviti con sale, zuccaro, & pepe
Cialdoni fatti à scartocci
Neve di latte servita con zuccaro sopra
Ciambellette di monache

Levata la tovaglia, & data l’acqua alle mani, si muterà salviette candide

Terzo servitio di Credenza
Finocchio dolce fresco mondo il gambo
Stecchi profumati
Cialdoni fatti di mollica di pane, & zuccaro
Conditi, & confettioni di varie sorti à beneplacito
Mazzetti di fiori lavorati il piede d’oro, & seta

Menu