78. Crociera Aerea del Decennale Roma – Chicago – New York. Roma, 1933.
135×150 mm. Menu tipografico su carta pergamenata applicata a sottile cartoncino.
Italo Balbo è il personaggio simbolo del mito aviatorio italiano fra le due guerre e celeberrime permangono le sue imprese: la trasvolata del Sud America nel ’31, con arrivo a Rio de Janeiro, e la cosiddetta Crociera del decennale, organizzata nel 1933 nel primo decennale della Regia Aeronautica che ebbe come meta principale la Century of Progress, l’esposizione universale tenuta a Chicago per festeggiare il centenario della città. Partecipano all’impresa 25 idrovolanti SIAI-Marchetti S.55X organizzati in 8 squadriglie ed un totale di 52 ufficiali piloti e 62 sottufficiali specialisti. Gli “Atlantici” di Balbo percorrono 20.000 chilometri in 100 ore di volo suscitando l’entusiasmo degli italiani d’America e l’ammirazione della comunità aviatoria mondiale. Al ritorno in Italia, gli equipaggi vengono accolti come eroi ed Italo Balbo sfila in trionfo sotto l’arco di Costantino, come i generali Romani che avevano conquistato nuove terre per la grandezza di Roma, e gli viene consegnato il bastone di “Maresciallo dell’aria”. [CAM]

Menu