64. Carta estiva del ristorante ‘Windows on the World’. New York, luglio 1979.
280×215 mm. Menu tipografico su cartoncino a libretto, grande illustrazione impressa in arancio in copertina.
Windows on the World era un complesso di locali situato sui piani più alti – 106° e 107° – della Torre Nord del complesso del World Trade Center. Includeva un ristorante chiamato Windows on the World, un ristorante più piccolo e accessibile chiamato Wild Blue, un bar chiamato The Greatest Bar on Earth, oltre a un’accademia per sommelier e diverse sale per conferenze e banchetti. Il complesso era stato ideato dal ristoratore Joe Baum e progettato da Warren Platner, e occupava circa 4.500 metri quadri. Il ristorante principale, il Windows of the World, aprì ufficialmente il 19 aprile 1976 e fu distrutto negli attacchi dell’11 settembre. Tutti i 72 membri dello staff presenti nel ristorante durante gli attacchi persero la vita, insieme a circa 90 ospiti: l’evacuazione, infatti, fu impossibile per tutti coloro che si trovarono su quella torre dal 92° piano in su. [CAM]

Menu