107. Mission Naval Portugaise. La Spezia, 19 agosto 1917.
167×122 mm. Menu tipografico a libretto su cartoncino con foto applicata del sommergibile Espadarte nella baia del Muggiano. Coccarda in seta con colori nazionali del Portogallo.
Anche il Portogallo partecipò alla Prima Guerra Mondiale, seppur con un contingente abbastanza ridotto, nelle file degli Alleati. In tutte le nazioni coinvolte nella Grande Guerra l’industria bellica è impegnata a rifornire di materiali e mezzi le proprie forze armate e quelle amiche. All’inizio del Novecento il cantiere navale del Muggiano (Fiat – San Giorgio) è specializzato nella costruzione di sommergibili e nel periodo della prima guerra mondiale sono una trentina i sommergibili costruiti per la Regia Marina Italiana e per le marine Brasiliana, Portoghese, Spagnola, Russa e Svedese. Il sommergibile Espadarte (nella foto applicata al menu) è il primo della Marina Militare Portoghese, lungo 45 metri, costruito al Muggiano a partire dal 1910 ed entrato in servizio nel 1913. Nel 1917 la Missione Navale Portoghese alla Spezia sta seguendo la costruzione di altri sommergibili, tutti della classe Foca. [LIB]

Menu